Benvenuti. Questo appuntamento mensile vi permetterà di conoscere alcuni dei poeti che si dedicano al Poetry Slam e alla poesia orale, di leggere i loro testi e di vedere i loro video.

Il Poetry Slam è una disciplina che vede il poeta, lo Slammer, recitare i propri testi dal vivo avendo a disposizione un palco, il proprio corpo e tre minuti per esprimersi. Una giuria scelta a caso tra il pubblico valuta il testo e la performance e vota il vincitore. Lo spirito è quello del confronto col pubblico e con se stessi; “Il miglior poeta non è quello che vince” è il motto della coppa del mondo di Poetry Slam di Parigi.

SERGIO GARAU

Si dice sempre che una poesia debba superare la prova scritta per essere tale, ma lui se ne frega. I testi di Garau cambiano, si muovono, strillano e tacciono. Sembrano avere l’ansia di fermarsi, di pietrificarsi nella pagina ma nello stesso tempo hanno la straordinaria capacità di rinnovarsi e vivere una nuova epifania ad ogni performance.

Sergio Garau (Sardegna, 1982) dal 2001 partecipa a poetry slam, festival di poesia e videopoesia, residenze artistiche e tour in una ventina di paesi, conseguendo numerosi e prestigiosi premi e riconoscimenti. Spettacoli da lui scritti e eseguiti: IO game over (2010), CTRL ZETA (2017) che con Francesca Gironi è stato premiato al CROSSaward 2017. Anima laboratori di poesia e performance. È presidente della LIPS (Lega Italiana Poetry Slam).
È uno sparajurij. https://sergiogarau.xyz/

– Quirra
– Crepa
– IO game over
– Chatting Alone

QUIRRA

AGNELLO a 2 TESTE esemplare unico
AGNELLO modello POLIFEMO di occhi UNO
VITELLO con inserti di COBALTO, CROMO, CADMIO, URANIO e ORO
FRATELLO di anni 32
FRATELLO di anni 36
FRATELLO di anni 29
CERCASI
OCCHI sul volto
ORECCHIE ai lati del volto
LINGUA distinta dai denti
ARTI per rivolgere il corpo rispondere ai comandi
PARTICELLA NANOMETRICA di METALLO da depositare nel sangue nel fegato pancreas nelle ossa
a 50.000 euro l’ora OFFRESI
POLIGONO SPERIMENTALE INTERFORZE di

QUIRRA

è l’odore di carne
bruciata nel nero
passata nel ferro
il fumo delle bancarelle
un altro morso e lo zucchero corre
la gomma si fa largo
dentro

il piombo bucato per farci passare
la lenza attraverso
l’esca sale allo specchio
d’aria resta in gola
un colpo di pietra sulla testa sullo scoglio
un colpo di grazia e poi il corpo
insieme agli altri
nella rete

disoccupato
mi sveglio con un coltello nel costato
mi apre come noce del sangue
tutto d’un colpo
d´un fiato

COMPAESANO per posto di lavoro a 1500 euro al mese
S’ASSASSINA il figlio di un’altra al posto di lavoro del mio
BARATTO
MANI di NIPOTINA per PENSIONE ANTICIPATA
VENDESI
PELLE funzionante per due cene al mese in ristorante

BLACK FRIDAY
nero venerdì
delle ceneri
giorno delle offerte
il guardiano apre il cancello
ed entrano i clienti

avevo un male al cuore
venuto su diverso
dal resto

oltrepassano il muro
le onde delle voci
dei bambini che giocano
ridono corrono mi chiedo
come sia scorrere i suoni a spirale
per i sensi rifrangere i colori
scomporli dagli orli degli occhi
in pitture auricolari
immaginare
di poter prendere un bicchiere d’acqua
e poter bere a piccoli sorsi
maledire il mondo per non potermi –
immagina
alzarmi dalla culla
a ventidue anni
prendere la porta la luce
a pieni polmoni
un bacio sul prato
lasciare il cuore sulle labbra
desiderarla di farle l’amore
e morirne di troppo
non potrò mai
di me c’è solo
una foto di me nel buio
io qui non sono
mai stata mai nata
le parti del corpo
scritte male scollegate
tagliarle e ricucirle non basta
il tutto non ha equilibrio, né unità
è meglio buttarla questa pallottola di carne
senza senso
nessuno a me vicino ha mai avuto nemmeno una scelta
m’han negato persino la possibilità dell’inferno

filtrano oltre i vetri gli orli degli occhi
rifrangono colori scomporli
scorrono suoni a spirale
errore madornale
nella trama
oltrepassano i muri
le onde delle voci dei bambini
le onde del vibrare delle bombe
a 50.000 euro l´ora offresi
poligono sperimentale interforze di

CREPA

crepa!
serva italia col tempo contato determinato
crepa!
serva italia col tempo contratto a buon mercato

crepa!
negra italia morta annegata ancora prima d’esser nata
crepa!
negra italia spremuta a sangue imprigionata in mare ributtata

crepa!
italia operaia qualificata a vita disperata assicurata
crepa!
italia operaia specializzata in morte bianca dissanguata

crepa!
italia operata nell’immaginario asportata del desiderio amputata
crepa!
italia operata dalla lingua ammaestrata nello sguardo addomesticata

crepa!
larva italia consumata imbambolata abituata a crepare nella prossima puntata
crepa!
larva italia imbalsamata da una risata registrata lasciata dissepolta abbandonata

crepa!
serva italia telecomandata a vita rivoltante condannata
crepa!
serva italia condannata a morte telecomandante rassegnata

IO GAME OVER

uno zero uno zero …
I O I O
croce cerchio croce cerchio …
I O I O

cristo santo ku klux klan mezzaluna superstar
o mio odio mecc’ allah o mio oppio odiocristian
dente per dente mohammad
occhio per occhio gran jihad

I ♥ N Y I bomb I ran
I bomb N Y I ♥ I raq
bruci croci ucci ucci sent’odore d’islamucci
croci bruci ucci ucci I smell smell of cristianucci

9/11 9-1-1 Bombardieri su P’yŏngyang
9/11 9-1-1 Bombardieri su Tehrān
9/11 9-1-1 Bombardieri su Baġdād
forza taglia sega lega forza taglia lega sega
forza mafia ali taglia mafia forza sega italia

dc pc psi msi pd pdl nazi fasci
falce croce rossa nera
più più più più blu blu blu blu
cielo manca cielo manca
acqua acqua fuoco fuoco
fuoco fuoco acqua acqua
вода пожар wasser feuer
fuoco acqua water fire
eau eau eau eau eau eau eau eau
feu feu feu feu feu feu feu feu
oil oil oil oil oil oil oil oil
gas gas gas gas gas gas gas gas
чечня georgia vladimìr
¡mira! Vladi mira mir
georgia чечня mira mir
miry mira vladimìr
put in pull out put in put out
gas prom gas bomb moskvà metro
ost berlin west berlin gaza wall gaza war

in god we trust in me we trust
in one we trust in none we trust
in oil, blood, gas and cross we trust
in a brave new world wide war we trust

guerra santa onnipotente
guerra eterna permanente
guerra in terra in cielo e in mare
guerra termonucleare

X O I O 1 0 …

guerra santa onnipotente
guerra eterna permanente
guerra in terra in cielo e in mare
guerra termonucleare

X O I O 1 0 …

512 256 128 64 32 16 8 4 2 1 0
bum
game over
uno zero uno zero …
I O I O
croce cerchio croce cerchio …
I O I O

cristo santo ku klux klan mezzaluna superstar
o mio odio mecc’ allah o mio oppio odiocristian
dente per dente mohammad
occhio per occhio gran jihad

I ♥ N Y I bomb I ran
I bomb N Y I ♥ I raq
bruci croci ucci ucci sent’odore d’islamucci
croci bruci ucci ucci I smell smell of cristianucci

9/11 9-1-1 Bombardieri su P’yŏngyang
9/11 9-1-1 Bombardieri su Tehrān
9/11 9-1-1 Bombardieri su Baġdād
forza taglia sega lega forza taglia lega sega
forza mafia ali taglia mafia forza sega italia

dc pc psi msi pd pdl nazi fasci
falce croce rossa nera
più più più più blu blu blu blu
cielo manca cielo manca
acqua acqua fuoco fuoco
fuoco fuoco acqua acqua
вода пожар wasser feuer
fuoco acqua water fire
eau eau eau eau eau eau eau eau
feu feu feu feu feu feu feu feu
oil oil oil oil oil oil oil oil
gas gas gas gas gas gas gas gas
чечня georgia vladimìr
¡mira! Vladi mira mir
georgia чечня mira mir
miry mira vladimìr
put in pull out put in put out
gas prom gas bomb moskvà metro
ost berlin west berlin gaza wall gaza war

in god we trust in me we trust
in one we trust in none we trust
in oil, blood, gas and cross we trust
in a brave new world wide war we trust

guerra santa onnipotente
guerra eterna permanente
guerra in terra in cielo e in mare
guerra termonucleare

X O I O 1 0 …

guerra santa onnipotente
guerra eterna permanente
guerra in terra in cielo e in mare
guerra termonucleare

X O I O 1 0 …

512 256 128 64 32 16 8 4 2 1 0
bum
game over

CHATTING ALONE

Chatting Alone
Around the World

00:00 a/s/l?
00:00 a/s/l?
00:01 20/m/Italia tu?
00:01 20/m/Italia tu?
00:01 20/m/Italia ke fai nella vita?
00:01 20/m/Italia ke fai nella vita?
00:03 guardo Saranno Famosi Top of the Pops Beautiful gioco Playstation colleziono
Spice Girls posters
00:03 guardo Saranno Famosi Top of the Pops Beautiful gioco Playstation colleziono
Spice Girls posters
00:03 scarico Mp3
00:03 scarico Mp3
00:04 conosci Daft Punk?
00:04 conosci Daft Punk?
00:05 è mio gruppo preferito ho tutti CD originali
00:05 è mio gruppo preferito ho tutti CD originali
00:05 singing: around the world
00:05 singing: around the world
00:05 around the world
00:05 around the world
00:06 ϑ
00:06 ϑ
00:08 viaggi?
00:08 viaggi?
00:09 mai
00:09 mai
00:09 vivi con i tuoi?
00:09 vivi con i tuoi?
00:09 no ho mio monolocale affitto
00:09 no ho mio monolocale affitto
00:10 qual e’ tuo vero nome?
00:10 qual e’ tuo vero nome?
00:11 Marco tu?
00:11 Marco tu?
00:11 Marco
00:11 Marco
00:12 ragazza?
00:12 ragazza?
00:13 no
00:13 no
00:14 sei gay?
00:14 sei gay?
00:14 non so non m’interessa
00:14 non so non m’interessa
00:15 amici?
00:15 amici?
00:15 conosco molta gente
00:15 conosco molta gente
00:15 voti?
00:15 voti?
00:16 un po’ qua un po’ la’…tanto
00:16 un po’ qua un po’ la’…tanto
00:16 io sono del Milan tu?
00:16 io sono del Milan tu?
00:16 CHI-NON-SAL-TA-NE-RAZ-ZUR-RO-E’–E’
00:16 CHI-NON-SAL-TA-NE-RAZ-ZUR-RO-E’–E’
00:16 CHI-NON-SAL-TA-NE-RAZ-ZUR-RO-E’–E’
00:16 CHI-NON-SAL-TA-NE-RAZ-ZUR-RO-E’–E’
00:17 he he
00:17 he he
00:17 vai allo stadio?
00:17 vai allo stadio?
00:17 meglio Tele+
00:17 meglio Tele+
00:18 Io religioso non praticante
00:18 Io religioso non praticante
00:18 credo ma non vado in chiesa
00:18 credo ma non vado in chiesa
00:19 Uragano Kathrina Tsunami in India terribile vero?
00:19 Uragano Kathrina Tsunami in India terribile vero?
00:20 terribile
00:20 terribile
00:26 ahahahahahahahaha
00:26 ahahahahahahahaha
00:26 ti piace masturbarti?
00:26 ti piace masturbarti?
00:27 non so mai provato
00:27 non so mai provato
00:30 Ti amo. Un giorno se ti va possiamo vederci, incontrarci
00:30 Ti amo. Un giorno se ti va possiamo vederci, incontrarci
00:33 per ridere, vivere un pò.
00:33 per ridere, vivere un pò.
00:35 Potremmo piacerci anche dal vero,
00:35 Potremmo piacerci anche dal vero,
00:37 senza tutte queste bugie.
00:37 senza tutte queste bugie.
00:40 Marco?
00:40 Marco?
00:42 c 6?
00:42 c 6?
00:44 Marco?
00:44 Marco?
00:45 a domani
00:45 a domani

La rubrica slammer è a cura di:

Paolo Agrati è nato nel 1974 a maggio. Oltre alla scrittura e alle performance dal vivo, si dedica al canto nella Spleen Orchestra, band che ha fondato nel 2009. Numerose le sue partecipazioni a manifestazioni internazionali tra le quali il XXIV Festival della Poesia di Medéllin, il XXXIII Festival di Poesia di Barcellona, la World Slam Cup di Parigi e il IV Portugal SLAM. Nel 2018 partecipa alla Poefesta di Oliva in Spagna e al MIAMI music Festival di Milano. Ha pubblicato le raccolte di poesia: poesia Partiture per un addio (Edicola Ediciones 2017)  Amore & Psycho (Miraggi Edizioni 2014), Nessuno ripara la rotta (La Vita Felice 2012), Quando l’estate crepa (Lietocolle 2010) e il libriccino piccola odissea (Pulcinoelefante 2012).

(Visited 4 times, 4 visits today)

Leave A Comment

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *