La fine di gennaio aveva posto in testa alla classifica di Poesia del nostro tempo due poete quasi all’esordio, Laura Marino e Elena Zuccaccia. In questi mesi Poesia del nostro tempo si è confrontata (e seguirà a farlo) con i titoli più venduti dalle piccole e medie case editrici: è stato pubblicato il bestseller di poesia Franco Arminio, poi le selezioni dai libri di Alberto Toni, Francesco Tomada e Nicola Gardini, ma ad affermarsi è stato Gian Mario Villalta (nella foto di Dino Ignani) con la recensione a Telepatia (LietoColle 2016) di Carolina Rossi, balzata negli ultimi giorni di febbraio al primo posto della nostra classifica. “Che cosa farebbero senza l’amore?”, pare domandarsi Villalta in questa opera sugli uomini più di ieri dispersi nel pulviscolo. Già grazie a Vanità della mente (Mondadori 2011), Villalta aveva portato a maturazione la sua poetica in italiano (non dimentichiamo il libro nel dialetto della provincia di Pordenone, Vose di vose, edito da Campanotto nel 1995), e Telepatia non fa che confermare la qualità a cui è arrivato, attestata anche dalle tante letture.
Laura Marino è seconda e conferma la sua presenza ai vertici della classifica della categoria Autori. Non si tratta esattamente di un’autrice esordiente (ha pubblicato nel 2014 per La camera verde, l’opera Trilogie antihegeliane ed è un’esperta traduttrice dal latino), ma i suoi inediti continuano a macinare letture! Si tratta  di una poesia evocativa e sensibile, dolcemente ritmata, nutrita attraverso ridondanze sonore, una ventata di Mistral e di umani affetti.
Al terzo posto continua a essere letta anche l’esordiente Elena Zuccaccia con la selezione da ordine e mutilazione (Edizioni Pietre Vive, 2016). Una poesia che ruota attorno i simboli, un dialogismo frammentato, dal ritmo serrato, sul nostro essere carne e materia. Possiamo pensare che i lettori di Poesia del nostro tempo abbiamo condiviso questi versi per l’intaglio e il ritmo, il richiamo di una materia anche linguistica, di cui siamo partecipi.
Durante il mese di marzo continueremo a presentare su Poesia del nostro tempo alcuni bestseller direttamente dai piccoli e medi editori, e si stanno avviando le rubriche settimanali come il Laboratorio di Poesia a cura di Alfonso Maria Petrosino (mandateci i vostri poemi!), Slammers sui poeti del poetry slam a cura di Paolo Agrati, LifeonMars sulla poesia in lingua inglese a cura di Carmen Gallo, Scaffale poesia con interviste di Silvia Rosa agli editori più in voga e Parole dai mitici 00 sui libri usciti nel decennio precedente a cura di Alice Tomaselli. Restate collegati, ne vedrete delle belle!
Tutta la classifica*
1. Gian Mario Villalta
2. Laura Marino
3. Elena Zuccaccia
4. Mario Famularo
5. Marko Miladinovic
6. Rachel Slade
7. Gassid Mohammed
8. Enrico Marià
9. Patrizia Vicinelli
10. Danilo Manganelli
* Per la classifica vengono presi in considerazione i post più letti nell’ultimo anno su Poesia del nostro tempo

(Visited 11 times, 1 visits today)