Poesia del nostro tempo presenta l’Archivio virtuale de L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e in altre lingue minoritarie.
Maurizio Casagrande è nato a Padova nel 1961 ed insegna lettere nelle scuole superiori. Dopo la laurea in filosofia ha maturato interesse per la poesia e la critica occupandosi, fra gli altri, di Luciano Cecchinel e Pierluigi Cappello. Ha collaborato con alcune riviste di critica letteraria, in Italia e in Croazia: «Atelier», «Tratti», «La Clessidra», «Capoverso», «La Battana di Fiume». È nella redazione dell’associazione Il Ponte del Sale, che opera a Rovigo dal 2003 per la promozione della poesia. Ha pubblicato In un gorgo di fedeltà (Il Ponte del Sale, Rovigo 2006), volume di interviste a venti poeti italiani (con il fotografo A. Piai), e la raccolta di liriche Sofegòn carogna (Il Ponte del Sale, Rovigo 2011), sua opera d’esordio. Per le edizioni Cofine di Roma sta lavorando, con Matteo Vercesi, ad un’antologia su sedici poeti in dialetto del Veneto, a cavallo fra XX
e XXI secolo.
 
 
da Sofegòn carogna
Seègàti
On s-ciàpo de seeghète
a becoeàre so ’a corte
de on sèexe
’racoante frègoe
do grani de formentòn
e po’ on sboto
daea tèxa
on lanpo
drio ’a sfexa
destiràe par tera
al primo supiòn
’na cucagna pa’ i gati
ca i fa on bocòn
i se spansa
finche no riva
on paròn
pi grosso
Come i passerotti…// Uno stormo di passeri / saltellanti sulle pietre / di una massicciata / a raccogliere quattro briciole di pane / due chicchi di frumento / ed ecco uno scoppio / dall’alto / un lampo / da una fenditura // trafitti / al primo rovescio //
una manna per i gatti / che li azzannano / si rimpinzano / finché non arriva / un padrone / più grosso
 

(Visited 15 times, 1 visits today)