Poesia del nostro tempo presenta l’Archivio virtuale de L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e in altre lingue minoritarie.

Flora Restivo è nata a Trapani e risiede in Casa Santa Erice. Scrive da parecchi anni, principalmente in siciliano, di cui è appassionata studiosa di poesia e prosa. Ha elaborato prefazioni, traduzioni, saggi critici, e ha partecipato a diverse giurie di premi letterari. Collabora a periodici e riviste, cartacei e in rete, come: Arte e folklore di siciliaRivista italiana di letteratura dialettaleSiciladaes MusaeVia delle belle donne e La poesia e lo spirito. ed è presente in molte antologie. Ha pubblicato Ciatu (Sfamemi, 2004) e Po Essiri (Samperi Editore, 2008) e Dudici (Edizioni del Calatino, 2011). Recentemente ha fatto parte degli artisti presenti nella raccolta di racconti “Italo”, dedicata ai nostri amici animali, e in “Nuovi Salmi”, rivisitazione dei Salmi di Dio.
Cuntrastu
Eranu tutti frati
e ju
nun avia soru
tutti ricchi
e ju
nun avia scarpi
tutti santi
e ju
addivava lu nfernu
eranu tutti morti
e ju
li burricai.
Contrasto – Erano tutti fratelli / e io / non avevo sorelle / tutti ricchi / e io / non avevo scarpe // tutti santi / e io / covavo l’inferno / erano tutti morti / e io / li sotterrai.
(Visited 11 times, 1 visits today)