Poesia del nostro tempo presenta l’Archivio virtuale de L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e in altre lingue minoritarie.
Emilio Rentocchini è nato nel 1949 a Sassuolo (MO), dove vive. Presente su varie riviste e antologie, ha pubblicato le seguenti raccolte: Quèsi d’amòur (Grafiche Zanichelli, Sassuolo 1986); Foi sècch (Edizioni del Leone, Venezia 1988); Otèvi (Comune di Sassuolo, Sassuolo 1994); Segrè (Incontri, Sassuolo 1998); Ottave (Garzanti, Milano 2001); Giorni in prova (Donzelli, Roma 2005); Del perfetto amore (Donzelli, Roma 2008); In un futuro aprile (Incontri, Sassuolo 2009); Ovviare alla bellezza. Proesie (Aliberti, Reggio Emilia 2013); Stanze di confine (Il Fiorino, Modena 2014). Gli è stato dedicato il documentario Giorni in prova. Emilio Rentocchini, poeta a Sassuolo, regia di Daria Menozzi (Vivo Film, 2006), con musiche di Massimo Zamboni. (Manuel Cohen)
 
da Ottave
1
Na léngua ch’l’an crèss ménga, ch’l’as scunsómma
in t’el cusèini vèdvi, ai lèt di vèc,
bòuna a ciamèr sòul quèll ch’l’è dre ch’al sfómma
dre da la lus, dèinter l’arsèint di spèc
in dove premavèira l’an profómma,
premavèira spietèda con i vèc
e al sô baiòch ed léngua ch’an crèss ménga,
ch’as scunsómma da lonedè a la dmènga.
1.// Una lingua che non cresce mica, che si consuma / nelle cucine vedove, ai letti dei vecchi, / buona a nominare solo ciò che sta sfumando / dietro la luce, nell’argento degli specchi / dove primavera non profuma, / primavera spietata con i vecchi / e il loro baiocco di lingua che non cresce mica, / che si consuma da lunedì a domenica.

(Visited 16 times, 1 visits today)