Poesia del nostro tempo presenta l’Archivio virtuale de L’Italia a pezzi. Antologia dei poeti italiani in dialetto e in altre lingue minoritarie.
Andrea Longega è nato a Venezia nel 1967 e vive a Murano. Ha pubblicato le seguenti raccolte di poesie: Ponte de mèzo (Campanotto, 2002); Fiori nòvi (Lieto- Colle, Faloppio 2004); El tempo de i basi (Edizioni d’if, Napoli 2009); Da staltra parte de la riva (tre poesie e un’incisione, Edizioni dell’Ombra, Salerno 2010) ; Finìo de zogàr (Il ponte del sale, Rovigo 2012) e Caterina (come le coe dei cardelini) (Edizioni L’Obliquo, Brescia 2013).
 
da Ponte de mezo
Tuta la mia vita
che no val niente
ore imbastie
co lasse da butàr
màneghe e scarsèle
fodra e botóni
tuto imbastìo
co lasse da butàr.
Tutta la mia vita / che non vale niente // ore imbastite / con filo da poco // maniche e tasche / fodera e bottoni // tutto imbastito / con filo da poco.

(Visited 11 times, 1 visits today)